Niccolò Pizzorno

Niccolò Pizzorno

Nasce a Genova il 4 dicembre 1983. Vive a Tiglieto fino al 1995, poi si trasferisce a Genova, dove segue gli studi artistici: Liceo Artistico N. Barabino, Accademia linguistica di belle arti di Genova, e infine la scuola Chiavarese del fumetto.

Si occupa principalmente di illustrazione e grafica ma anche di tecniche calcografiche: Acquaforte, Acquatinta, Puntasecca.

E' stato l'artista presente con il maggior numero di disegni nel progetto editoriale per la gallery novel "Settimo Plenilunio" e ha illustrato, assieme a Ludwing Brunetti il romanzo "Jacopo Flammer e il popolo delle Amigdale". E' anche sua quella di "Jacopo Flammer nella terra dei Suricati".

Illustra per la nostra casa editrice tutte le copertine della "Collana dedicata alle opere di Luigi Natoli" e de "Gli introvabili" oltre quelle dei romanzi "Persistenti tracce di antichi dolori" di Monica Bartolini, "Il male relativo" di Stefano Caso, "Una cosa fra noi" di Fabio Pasquale. Ha arricchito con illustrazioni interne i romanzi "Alla guerra!" e la trilogia "Braccio di Ferro avventure di un carbonaro - "I morti tornano..." - Chi l'uccise?".

Ha pubblicato con la nostra casa editrice la Graphic Novel: "Un mondo nuovo. 

Dafne Zaffuto

Dafne Zaffuto

Dafne Zaffuto, nata a Milano il 1 Marzo 1979. Diplomata in grafica pubblicitaria e laureata in Filosofia (indirizzo Estetica) con diploma in Pedagogia Steineriana presso il Seminario triennale di Milano, dal 2009 insegna Filosofia, Storia dell'Arte e Lettere presso la Scuola Steiner di Origlio in provincia di Lugano. 

Disegna da sempre con passione ed ha approfondito uno stile del tutto personale con particolare interesse all'umanizzazione degli animali. Lavora a dei piccoli fumetti brevi. 

Ha illustrato ed illustra per la nostra casa editrice: 

Siamo tutti un po' orsi un po' porcospini, libro di favole di Francesca Romano. 

La collana delle opere di Giovanni Meli.

Vieri Sorrentino

Vieri Sorrentino

Ha studiato presso l'Accademia di Belle Arti dal 2011. Dipinge pittura ad olio ma non espone perchè i musei non lo capiscono e a volte non si capisce neanche lui stesso...

Sono opera sua la copertina e le illustrazioni di: "Nella terra del sole che sboccia" di Marco Gregò.

Maria Luisa Lamanna

Maria Luisa Lamanna

Maria Luisa Lamanna nasce a Lecco dove vive con la famiglia.Si occupa di poesia e fotografia, vari i riconoscimenti ricevuti.

Nel 2012 con l'editore spagnolo Albert Lazaro Tinaut ha pubblicato la laquette All'occhiello dell'eco (in versione bilingue) nell'ambito del progetto Carmina in minima re Barcellona, di seguito la raccolta Tre brividi soltanto nell'antologia Transiti diversi (Rupe Mutevole edizioni, Parma). Nel 2013 esce Il respiro incatenato (Edizioni Joker, Novi Ligure) che delinea una traccia precisa del suo narrare poetico. Nel 2015 sempre con Edizioni Joker pubblica la raccolta di aforismi sempre notte nel mercurio caduto inserita nell'antologia Geografie minime.

Inoltre spesso unisce poesia e fotografia in vari progetti, in un cammino dove viaggiano come anime speculari e complici.

Ha pubblicato con la casa editrice I Buoni Cugini editori: Una notte e l'altra - poesie 

Una sua foto è la copertina di "Guarda come si uccide" di Ivo Tiberio Ginevra. 

Alessandra Veccia

Alessandra Veccia

Nata a Palestrina il 29/03/ è una pittrice autodidatta presente nell'archivio bioiconografico della Galleria Nazionale di Arte Moderna. Dopo un brevissimo periodo in cui frequenta l'atelier di un noto pittore decide di continuare lo studio per conto proprio. Così inizia a studiare in maniera approfondita focalizzando soprattutto la tecnica della pittura barocca, cercando di adeguarla a temi e soggetti del presente. Partecipa a numerose mostre e concorsi in Italia e all'estero, aggiudicandosi tra l'altro nel 2014 la Medaglia di bronzo del Presidente della Camera dei Deputati "Premio internazionale d'arte San Crispino" e il "Premio speciale della Giuria Critica - Presidente della Giuria prof. Paolo Levi al 1° Premio Effetto Arte", oltre ad altri premi istituzionali. Sue opere sono presenti in collezioni. 

Alessandra Veccia ha illustrato, per la nostra casa editrice: "Una notte speciale. Tredici favole e non solo per raccontare il Natale di Gesù" di Fra' Domenico Spatola.