Francesca Romano: Siamo tutti un po' orsi un po' porcospini

Francesca Romano: Siamo tutti un po' orsi un po' porcospini

Tutti i sogni possono diventare realt se solo abbiamo il coraggio di inseguirli.

Walt Disney  

Con le illustrazioni di Dafne Zaffuto 

Questo libro nasce dalla fantasia di una ragazzina dagli occhi grandi e dalla fervida immaginazione, che desiderava diventare una famosa scrittrice.

Quella bambina è diventata grande e la vita l'ha condotta in altre direzioni, ma ha sempre conservato il suo sogno. Divenuta mamma, racconta favole della buona notte ai figli; non le legge dai libri, ma ne inventa una differente ogni sera.

Nasce così: "Siamo tutti un po' orsi un po' porcospini", una raccolta di nove favole che ha come protagonisti animali, fiori, principesse, corpi celesti che simbolicamente affrontano prove comuni a molti di noi. I racconti trattano con leggerezza, e con un linguaggio delicato, tematiche importanti quali l'amore, la diversità, l'abbandono, la comprensione, l'accettazione di sè e dell'altro.

Attraverso simpatici personaggi il lettore potrà immedesimarsi nella storia e immergersi nel mondo fantastico, interiorizzando valori importanti dettati dalla finalità  pedagogica delle storie.

Quasi ogni favola è ispirata a persone a me care, che rivestono alcune caratteristiche dei protagonisti, per esempio il porcospino, ricoperto da aculei cela in realtà il suo animo tenero, l'orso considerato morbido e giocherellone, è anche un animale forte dalle grosse responsabilità, da qui il titolo: "Siamo tutti un po' orsi, un po' porcospini".

Il libro è dedicato ai miei due figli, senza i quali, probabilmente, non sarebbe mai stato scritto.

Francesca Romano

Fra' Domenico Spatola: Una notte speciale. Tredici favole e non solo per raccontare il Natale di Gesù

Fra' Domenico Spatola: Una notte speciale. Tredici favole e non solo per raccontare il Natale di Gesù

Con illustrazioni della pittrice Alessandra Veccia.

Il mondo dei bambini è definito dagli adulti "Favole", salvo poi gli stessi a rivisitarlo, non senza qualche nostalgia, come chi va allo scrigno del cuore per trovarvi i ricordi, "perle" che l'infanzia vi aveva consegnato.

Anche se l'età  adulta costringe al realismo, disincantato e a volte duro, avverte l'esigenza di riappropriarsi della libertà illimitata che solo la fantasia, primordiale modo di percezione, può garantire.

La Notte nella quale nacque Gesù, essendo la più speciale della Storia, è quella che nell'immaginario dei piccoli si carica maggiormente di simboli e di magia. Di essa, che continua a far sognare non solo i bambini, abbiamo voluto raccontare, in tredici favole e alcune filastrocche, l'evento, provando a sintonizzarci con i lettori.

Fra' Domenico Spatola

Una notte speciale: 13 favole e non solo per raccontare il Natale di Gesù