In Italia il poliziesco, il giallo, il noir, il thriller sono i generi che vendono di più, sono tra i più amati e visti al cinema e in televisione. Si è così formata negli ultimi dieci anni una generazione di esperti che ci fanno conoscere romanzi, racconti, telefilm, film, colonne sonore, personaggi, festival. Signori miei questi sono i bloggeristi, e la loro importanza è stata spesso preponderante nella diffusione del genere giallo.

Ma ecco che grazie a una simpatica, e forse un po’ provocatoria iniziativa dell’editore I BUONI CUGINI è lanciata una sfida a chi abitualmente giudica e recensisce gli scrittori tramite il proprio blog. È stato dato un tema, ALMENO UN MORTO e a scrivere su di esso dei racconti, poi riuniti in questa antologia, sono stati invitati dei bloggeristi. Tra coloro che si sono cimentati ci sono degli scrittori, dei giornalisti degli insegnanti, ma anche dei professionisti, degli assicuratori e tanti altri.

Possiamo ritenere che l’iniziativa di questa antologia sia stata raccolta al volo dai partecipanti a testimonianza del loro amore per il giallo e per la scrittura in genere. Si è affrontato l’argomento in varie maniere, che poi sia giallo, noir, thriller poco importa, la suspense c’è, e del resto i nostri autori sono tutti del mestiere e non potevamo avere dubbi. Questi dieci racconti sono l’ennesima conferma di una passione infinita verso questo genere letterario, e quindi grazie ai partecipanti per essersi messi in gioco, pronti questa volta a essere loro i recensiti.

Dalla introduzione di Giuseppe Previti

Gli scrittori e i loro blog: 

Cristina Aicardi - Milano Nera

Nico Donvito - 50/50 Thriller      

Caterina Falconi - Libroguerriero

Manuel Figliolini - La Bottega del Giallo

Elio Freda - Gialloecucina

Cecilia Lavopa - Contorni di noir

Giuseppe Pastore - Thrillercafé

Isabella Saffayè - Thrillernord

Lorenzo Strisciullo - Mangialibri

Aniello Troiano - Rivista Fralerighe

 

A cura di Monica Bartolini. Con introduzione di Giuseppe Previti. 

Copertina di Niccolò Pizzorno

Dall'introduzione di Monica Bartolini

Dall'introduzione di Monica Bartolini

Ripercorriamo insieme la storia dell’antologia Blog Thrillers, i cui autori sono vivi e vegeti e scrivono su tastiere di pc!

Una Casa editrice in Sicilia, un giorno contatta una delle loro autrici e le comunica che è stata promossa sul campo curatrice di un’antologia che è ancora solo un progetto immaginifico.

L’autrice accetta a scatola chiusa, mossa dalla curiosità e dalla voglia di partecipare alla realizzazione di quell’etereo disegno che per il momento ha un solo tratto definito: “che i maggiori blog del settore presentino un racconto nel quale ci sia almeno un morto!”

Mail dopo mail, ecco che la rete dei blogger si attiva e presto nasce un piccolo plotone di volontari che sposano il progetto immaginifico degli Editori e della Curatrice, ormai un team inscindibile.

In soli sei mesi, unendo le forze, l’intuizione originaria si è concretizzata nella splendida antologia di racconti che state per leggere.

Dov’é il merito della curatrice, in tutto ciò?

Nell’aver rispettato l’etimo.

Monica Bartolini

   La Rossachescrivegialli

 

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome
Cognome
Indirizzo
Città
Provincia
CAP
Email

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

Importo totale:

Ordina